Social Week #2

Eccoci ancora una volta con i link della settimana che ho condiviso sui social network. Per sapere cosa leggo anche quando non siete miei amici, e per aiutare google a riconoscere il contenuto di qualità. Contribuiamo a migliorare i motori di ricerca 😉

  • Incidente Choc a Cava De’ Tirreni: auto resta incastrata a mezz’aria (Guarda le Foto)Iniziamo con una notizia locale, ossia la foto di questo spettacolare incidente a Cava De’ Tirreni. Tragedia sfiorata! Immagino la paura di chi se l’è vista piombare davanti. Per fortuna nessun ferito.
  • Gli uffici di Google (foto) – Lavorare per Google è il sogno di ogni informatico. Se guardate queste foto vi renderete subito conto di quanto spassoso deve essere: un luogo in cui ognuno può ritagliarsi lo spazio che gli serve, può discutere delle soluzioni migliori, “sembra” senza l’ansia di fare presto. “Leggermente” diverso dal mio posto di lavoro … anzi da tutti i posti di lavoro d’Italia 😉
  • Soppressione dei treni regionali in Campania – E’ notizia di qualche giorno fa che ad Avellino non passeranno più treni regionali. Una stazione vuota abbandonata a se stessa. Insieme al fallimento della CSTP, vincono solo le compagnie petrolifere. Proprio ora che prendere i mezzi iniziava a convenire davvero.
  • Aspettare a fare l’amore fa bene all’amore – Siete d’accordo con questa notizia? In pratica, le coppie che fanno all’amorrr nei primi giorni di conoscenza, avranno una vita sentimentale più difficile e ingarbugliata di chi invece aspetta. E’ una cosa che effettivamente mi aspettavo di sentire sui grandi numeri. Comunque, resta il fatto che fare l’amore non dovrebbe essere solo una ricerca spassionata del piacere fine a se stesso (scappatelle & co.) ma dev’essere finalizzata al completamento di una coppia che si ama. Gli scienziati dicono: aspettate almeno un mese, anche se consigliano sei mesi. Io dico che per togliersi di torno ogni dubbio, aspettatene 2, ma se proprio avete un grande controllo di voi stessi, tenete il partner a stecchetto per un anno! Se resta con voi è vero amore 😉
  • 15 cose che non sapevi sugli elefanti – Cose che se passano alla tv cambi subito canale, mentre su internet valgono quei due click. Bellissime foto e tanti fatti simpatici per apprezzare maggiormente questi simpatici animali domestici.
  • Chi ha paura di Matteo Renzi – Quest’articolo ha creato un bel dibattito su facebook tra grillini e non. Alla fine tutti a dire che Renzi è un fascista e quindi non va votato. Io invece lo vedo come una spinta di miglioramento a un partito che non è il mio, ma che comunque apprezzo. Per me Renzi può rappresentare un cambiamento, nel suo piccolo. E sono d’accordissimo con tutte le analisi dell’autore.
  • E se mancasse un anno all’Apocalisse?I classici sondaggi di cui è prevedibile il risultato. Se tra un anno sapeste che per la Terra non c’è più scampo, cosa fareste? Ebbene, le donne se la passerebbero a magnà, gli uomini a chiavà. Le prime senza l’incubo della linea (tanto, chi ti deve guardare più nel nulla eterno?) e i secondi perchè prenderebbe il sopravvento l’altro cervello. In effetti questo è un discorso che faccio spesso con i miei amici. E voi, se sapeste che nel giro di 1 anno tutto finirà, che fate?
  • Scoperta “ufficiale” di esplosivo nelle Torri Gemelle: vecchia bufala made in Iran – ho uno stuolo di amici che crede a tutti i complotti possibili. Spesso credono a un complotto che ne sconfessa un’altro, e non si rendono conto dello shock celebrale avvenuto nella loro testa. Bene, questo articolo prova a dipanare una delle bufale di un sedicente sito “agenziastampaitalia.it”, che ha sede in Iran (!). Non siate creduloni! Vi farete solo prendere in giro da gente come me. E mentre voi prendete in giro me bullandovi, io prenderò in giro voi facendovi credere le migliori panzane possibili.

E ora iniziamo a lavurà! Buona giornata

Social Week #1

Con questa serie di Post voglio condividere, ogni settimana, le notizie più fiche della rete. In genere sono cose che ricondivido a mia volta sui social network. 

  • Quanti alieni ci sono nell’universo? – un po’ di calcoli matematici per capire se davvero potremmo trovarci davanti a una popolazione aliena che è capace di inventare la radio e di trasmetterci un segnale di vita… Molta fantascienza e qualche fanta-mah
  • Think twice before accepting a job counteroffer (in inglese) – se un datore di lavoro vi fa una contro proposta, è perché pensa a quanto può essere costoso sostituirvi. E ricorderà per sempre che avete provato a cambiare lavoro. Insomma, non risolverà i problemi per cui volevate andare via, né migliorerà il vostro rapporto.
  • Tutti i numeri del “concorsone” mondo della scuola in subbuglio – Un po’ credo che il mondo dell’insegnamento sia perfetto per me, un po’ credo che tutte queste lungaggini burocratiche sono solo una grande rottura di scatole. Ma se fanno un concorso e io posso parteciparvi, perchè non provarci?

E con questo mi fermo al 27/08/2012… peccato, c’erano articoli interessanti proprio il 26/08 ! Alla prossima settimana 😉

Foursquare: pregi, difetti e occasioni sprecate

Da qualche tempo ho iniziato a usare foursquare visto che in America tutti ne parlano (é installato sul 10% degli smartphone) e in Italia, come al solito, no.

Foursquare é una piattaforma di Social geotagging, ossia per dirla in parole povere é un sito che ti permette di dire dove sei ai tuoi amici. Foursquare é stato storicamente il primo di questi sistemi e il suo crescente successo ha costretto facebook e google a implementare servizi simili nei propri Social.

Un’altra caratteristica di foursquare é il Social game, ossia gli utenti, ogni volta che si taggano (check in) in un luogo ricevono punti, medaglie e quanto altro. Il gioco stesso ti mette in competizione con i tuoi amici per taggarti in quanti più punti possibili.

Utilizzando i dati dei check in foursquare riesce a tirare fuori una mappa dei posti più fichi o in cui c’é più movimento intorno a te, aggiornato in quasi tempo reale: ti consiglia dove mangiare, dove passeggiare, dove prendere una birra o un gelato. Spesso quando non so che fare con gli amici parto da foursquare (e arriviamo a tutt’altra parte, poi).

Non tutto é rosa e fiori però, vi sono alcuni evidenti difetti che non sono neanche imputabili a foursquare ma a quello che foursquare usa. Il primo é la qualità della linea: vorremmo che foursquare fosse immediato, rapido, e invece per fare un check in in genere ci vogliono svariati secondi (anche minuti!) Per riuscire a tirare fuori in che luogo ti trovi e cosa c’é intorno a te. La colpa é della mia compagnia telefonica e poi del GPS, che ha sempre richiesto tempo per stabilire dove sei. Risultato? Almeno 4 check in persi perché pensavo di averli fatti e invece non ho fatto niente, oppure perché ci voleva troppo tempo e ho lasciato perdere…

Foursquare offre uno strumento per fare soldi a coloro che hanno attività pubbliche: chi si registra come commerciante può utilizzare il sistema per offrire promozioni, ad esempio colui che fa il check in più spesso ottiene una birra gratis, oppure chi si tagga vince un simpatico omaggio. Il commerciante si fa autopromozione (questo tag sarà visibile a tutti i suoi amici di facebook e twitter) a un costo sicuramente più basso di altri canali tradizionali. E ogni persona che si tagga ha circa 400 amici, in media… fate voi due conti di che visibilità si ottiene con una decina di check in !

Ultima cosa per i commercianti: volete essere Social per trovare clienti? Attenti alle recensioni negative: anche quelle viaggiano in tempo reale.