Home > computer & internet > Il software che uso (e che devo installare ogni volta)
27 Sep

Il software che uso (e che devo installare ogni volta)

Questo post è più per me che per altri.. Risponde al problema comune di dover reinstallare tutti i programmi del pianeta ogni volta che si ha un nuovo pc, o dopo una formattazione. Condivido con voi questa lista così potete suggerirmi qualche programma per migliorare la mia produttività, e perchè no, anche quella di chi ci legge :)

Se avete dubbi o perplessità, non esitate a chiedere.

  • Google ChromeMozilla Firefox (browser per navigare in internet)
  • estensioni per Chrome e Firefox: XMarks (per sincronizzare i preferiti tra vari browser) , Firebug (per indagare sull’html e sul css delle pagine), PageRank checker, EyeDropper (per sapere qual è il codice esadecimale dei colori visualizzati in una pagina web), Google Similar Pages, Flash
  • Windows Live MessengerSkype (chat, videochiamate, VoIP)
  • Winamp (il miglior programma per ascoltare musica)
  • uTorrent (per scaricare i file .torrent)
  • Adobe Reader (per leggere i documenti PDF)
  • Inkscape (grafica vettoriale) e the Gimp (come photoshop), entrambi open source
  • logMeIn (software per il controllo remoto dei pc)
  • Microsoft Security Essentials (antivirus gratuito per Windows, se si ha la licenza originale)

  • Blackberry Desktop Software (per collegarsi ad internet tramite BlackBerry)
  • blobby volley (gioco stupido)
  • Driver per la webcam esterna Canyon CN-WCAM21 (uso quella integrata, questa è di riserva)
  • Daemon Tools (software per caricare le ISO dei programmi e dei giochi senza doverli masterizzare)
  • Dropbox (crea una cartella condivisa con più pc, e 2 gb di spazio gratuito)
  • Eclipse – versione per JavaEE (tool di sviluppo per qualsiasi cosa)
  • eMule Adunanza (peer to peer su reti Fastweb)
  • Google Earth (girare il mondo in 3D dal proprio computer)
  • jDownloader (per scaricare file da Megaupload in più parti, in maniera automatica, senza preoccuparsi di code etc)
  • Microsoft Office (suite di programmi per l’ufficio)
  • Microsoft Silverlight (plug-in per vedere alcuni tipi di filmati, come Flash)
  • Mozilla Thunderbird (per scaricare sul proprio pc le email, casomai non si voglia usare Gmail in locale)
  • MWSnap (per scattare foto al desktop, anche solo di alcune parti, utile per copiare esempi dalle slide in documenti word)
  • Wamp Server (MySql, Php e Apache tutti insieme appassionatamente, utile per fare il testing di app Web)
  • Nero (suite per la masterizzazione)
  • NetBeans (mastodontico ambiente di sviluppo per Java, concorrente di Eclipse)
  • OpenOffice (suite di programmi per l’ufficio, concorrente di Microsoft Office)
  • Protege (creatore e gestore di Ontologie Semantiche, RDF, Owl, …)
  • Python (linguaggio di scripting – per il live space mover serve la versione 2.X !)
  • R (linguaggio di programmazione e ambiente integrato per studi statistici)
  • Programmi per la videocamera Sony
  • VanBasco Karaoke Player (per karaoke tra gli amici)
  • VideoLAN – detto anche VLC (riesce a riprodurre qualsiasi tipo di filmato… riesce dove altri fallsicono!)
  • WBFS Manager (per caricare programmi  Wii su dischi fissi esterni)
  • WinRAR (estrattore e compressore di file .RAR)
  • Matlab (calcolo numerico avanzato)
  • Ardour (registrazione multitraccia professionale, open source)
  • Hydrogen (simulatore di batteria)
  • Latex – Per installarlo sotto Windows, bisogna prima installare una distribuzione di TeX come MiKTeX. Poi si può installare un editor latex come LEd.
  • AMR player (per ascoltare file audio in formato amr, senza installare il pesantissimo quicktime. Amr è il formato usato dai telefoni cellulari come il BlackBerry).

quasi tutti i programmi elencati sopra hanno una versione anche per linux; per alcuni software specifici farò l’elenco volta per volta. In generale è tutto software che si trova nei repository di Ubuntu.

  1. No comments yet.
  1. No trackbacks yet.