Giffoni Valle Piana, Berlino, Sellia Marina.. Castel San Giorgio :)

Aside

Quest’estate non si può dire che non mi sono mosso affatto: sono stato in ben 4 posti in un mese :) Certo non stiamo parlando di 4 capitali europee, ma è stato un bell’andirivieni e me lo racconto per poterlo ricordare un giorno.

Sono stato a Giffoni Valle Piana per il campo scout: non credevo che i Picentini potessero essere così belli. Sono montagne bellissime, come tutte le montagne del resto, e con tanti sentieri  (almeno dalla mappa così sembra). Il fatto è che sono così vicine e noi non le calcoliamo neanche.

Questo campo scout lo ricorderò perchè è stato il mio primo anno da capo reparto e poi perchè uno dei miei ragazzi è caduto giù da una scarpata e s’è fatto molto male; ha preso una botta in testa e ha perso la memoria delle ultime tre settimane, per circa due ore. Ho avuto molta paura, però dopo quella esperienza ho capito che se mantieni la calma va tutto bene. Qualche giorno dopo un altro ragazzo si è accoltellato il braccio e l’ho considerata una fesseria, figuratevi. Certo è che essere educatori e nel contempo far fronte a tanta responsabilità non è stato un toccasana per i miei nervi… non auguro a nessuno questo “battesimo del sangue”… ma sono cose che capitano a un campo scout; l’alternativa sarebbe di lasciar marcire i ragazzi  a casa davanti a un pc. Vi sembra il caso? no!

Tornato dal campo ci ho messo 2 giorni per riposarmi e poi sono partito per Berlino. Compagni di viaggio: mia sorella, mia cugina, la mia ragazza. Sapete, le vacanze culturali hanno un lato positivo e uno negativo: il lato positivo è che si va a vedere e a toccare con mano un pezzo di storia, di arte, di cultura estranea alla propria; il lato negativo è che starci 4-5 giorni non ti permette di conoscere a fondo la città, la lingua, ambientarsi meglio o conoscere qualcuno. Per questo, chi viene in vacanza con me dovrebbe essere pronto al fatto che mi giro una città dal mattino fino al pomeriggio, tutto a piedi, senza relax, e riuscendo a visitare tutti i monumenti più importanti anche approfonditamente. Di Berlino mi ha suggestionato la storia recente (il muro, il checkpoint charlie…) che a 20 anni di distanza sembra essere fantascienza. E poi anche il fatto che Hitler non fosse citato da nessuna parte, su nessuna guida, nessuna lapide, niente niente niente! Come a dire, i tedeschi se ne vergognano e lo trattano come la polvere che va a finire sotto al tappetino.

Infine Sellia Marina, in provincia di Catanzaro, è stato il luogo dove ho trascorso le vacanze relax. Il mare è una meraviglia anche perchè la costa ionica non è così frequentata come la costa Tirrenica. La spiaggia libera è sterminata, la mia casa è e a 200 metri dal mare (ho visto case che affacciano direttamente sull’acqua! potenza dei condoni edilizi) e quindi ci si svegliava, latte e nutella e poi tutti al mare! Compagni di viaggio, la mia ragazza, Davide (amico scout di vecchia data) e la sua ragazza. Inutile dire che ci siamo rilassati così tanto che gli unici momenti di tensione erano le partite a scopone, dove io e Davide abbiamo sempre perso :( Vicino c’è Soverato, Catanzaro Lido, Le Castella; abbiamo fatto un giro in tutti questi posti e poi di nuovo tornati a casa per riprendere il ritmo degli studi.

Continuerò a ripetere fino alla noia che per viaggiare davvero bisogna stare in un posto almeno 15-20 giorni.. per iniziare a masticare la cultura,la lingua, e vivere come uno di loro. Non è per tutti, me ne rendo conto.. E credo che non avrò più occasioni per andare a visitare un posto come dico io. Però viaggiare è sempre bello, se non fosse che è un po’ palloso guidare per ore su strade dritte..

Fatemi sapere come avete trascorso le vostre vacanze! se date buoni consigli, l’anno prossimo ci vado io :)

Enhanced by Zemanta

2 pensieri su “Giffoni Valle Piana, Berlino, Sellia Marina.. Castel San Giorgio :)

  1. Eheh, di esperienze col fiato in gola ai campi ne avrei da raccontarne… comunque è vero, tenere la calma è – probabilmente – il primo passo fondamentale per affrontare bene il problema.
    Ah, se cerchi consigli per l’anno prossimo, non posso che dirti: Venezia. E’ spettacolare! ;-)
    Ciao,
    Emanuele

  2. raphè

    bene bene…mi fa piacere che ti sei fatto un bel po’ di vacanze…fatti vedere ogni tanto mezzarè ;) che mo non ti fai vedere/sentire da un po’

Leave a Reply