Home > musica > dalla chitarra alle parti basse
17 Nov

dalla chitarra alle parti basse

Dopo circa 14 anni di chitarra, che sia classica elettrica o acustica, sono davanti ad un bivio: iniziare a suonare il basso? O la batteria?

Esistono troppi chitarristi in giro, il mercato s’è inflazionato. Se mi piacesse suonare nelle cover band dei pooh o degli 883 allora sarei il chitarrista perfetto; ho un ottimo orecchio, una mediocre tecnica e uno spiccato senso del ritmo. Queste qualità servono sempre, tranne nel vissuto chitarristico: o sei un guitar hero o non sei nessuno. Io sono diventato un grande “chitarrista da falò” (che non è un guitar hero: cos’è dunque?) ma ho sempre avuto i miei problemi a trovarmi un gruppo, a suonare con qualcuno. Idee forti, dicevano; idee povere, dico adesso. Ma le qualità che vi ho elencato prima si potrebbero rivelare utili per un altro tipo di carriera: il bassista.

Uno dei miei migliori amici suona il basso da quand’eravamo piccini, e da sempre pensavamo di fare un gruppo. Per un periodo abbiamo suonato anche insieme, ma indovinate come è andata a finire: lui voleva fare metal-ultra-dream-theather, io stavo più con il blues ’70, e il resto del gruppo non ve lo dico proprio. Insomma, io alla chitarra e lui al basso: quest’accoppiata ci ha riservato solo … ehm… figur e merd.

Adesso sono andato dal mio negozio di musica preferito, “Giggino Milalir”, e gli ho chiesto un basso: me ne ha fatto vedere uno niente male per 300 €, e siccome io non ne capisco niente di suoni, di dinamiche, di coni, l’ho provato e mi è piaciuto. Basta e avanza.

Le tre qualità che vi ho elencato prima (ritmo, orecchio e tecnica) si sposano con un’altra emergenza del mondo musicale: la drammatica carenza di bassisti. I bassisti sono rari, così mi troverei ad avere molto più mercato di quando ero chitarrista. Cioè, parlandoci chiaro, io potrei sempre essere il chitarrista di supporto di un Vasco Rossi delle zone mie, ma visto che non lo sono, significa che c’è qualcosa che non va.

Parlando semplice, se non avete mai visto un basso oppure lo state confondendo, il basso è come una chitarra, ma ha 4 corde e suona … basso.

Categorie: musica
Tags: , ,
  1. eda
    November 17th, 2008 at 20:31 | #1

    Te l’ho già detto e ora te lo scrivo pure: secondo me devi continuare a suonare la chitarra! Non significa nulla il fatto che sono in tanti a farlo! Se le persone facessero il tuo stesso ragionamento tanti professionisti, artisti, musicisti smetterebbero di fare quello che fanno da anni! Devi “semplicemente” riuscire a trovare qualcosa che ti distingua dalla massa, che renda speciale il tuo modo di fare musica! Sono convinta che puoi farlo! Quindi sperimenta pure cose nuove, ma non abbandonare mai il tuo primo amore :))!

  1. No trackbacks yet.