Ma i boss delle Major ci hanno mai creduto, al DRM

Questo articolo partecipa al Link Contest di ZioSteve, in palio un iPod Shuffle. Per non perderti eventuali aggiornamenti riguardanti il contest, abbonati ai feed di ZioSteve

Il fatto storico è questo: qualche tempo fa chiuse MSN music. Adesso ha chiuso Yahoo! Music Store. Questo ha comportato che gli utenti, che avevano regolarmente comprato le loro canzoni on line, non potranno più ascoltarle come vogliono. La soluzione dettata da Yahoo è di “copiare la musica su cd”, ossia quello che una volta era assolutamente non voluto. Copiare su cd per eliminare la protezione software e registrare solo il flusso audio. Farsi una compilation, insomma.

Com’è possibile che due colossi informatici di questo calibro non riescono a venderci canzonette?

Esistono diversi motivi.

Forse, la concorrenza con l’Apple music store. O forse il fatto che gli utenti sono degli scrocconi infami e preferiscono emule ad altro.

Ma la verità è che gli utenti non vogliono i DRM, ossia i lucchetti digitali. Quelli che crea Windows Media Player quando copiate un cd in wma, quelli che trovate sul negozio della apple, quelli che impongono le major a noi comuni mortali.

Continua a leggere Ma i boss delle Major ci hanno mai creduto, al DRM

stanchi di Google? ecco Cuil

Doveva arrivare prima o poi qualcun’altro che ci provasse. Ecco a voi, miei cari, un nuovo motore di ricerca: Cuil. Si presenta bene: nato da alcuni ex dipendenti di google, una startup con 33 milioni di dollari di finanziamenti, non vuole essere un “anti google” ma di fatto lo è.

Dal loro sito si legge:

[…]Cuil searches more pages on the Web than anyone else—three times as many as Google and ten times as many as Microsoft. Rather than rely on superficial popularity metrics, Cuil searches for and ranks pages based on their content and relevance.[…]

Che tradotto:

Cuil cerca più pagine sul Web di qualsiasi altro – tre volte più di Google e 10 volte più di Microsoft. Piuttosto che basarci su una superficiale metrica di popolarità, Cuil cerca e cataloga le pagine basandosi sul loro contenuto e rilevanza.(tradotto da me)

Non lasciamolo cadere nel nulla. Io credo che sia da provare, almeno quanto siano da provare tutti gli altri: chi si occupa di web sa che non bisogna dimenticarsi dei vari yahoo, ask.com etc etc.

L’impressione che mi ha dato è di aver ancora bisogno di qualche raffinamento, ma per il resto ci siamo, pare che l’algoritmo mi trovi correttamente 😀

Ultima domanda: ma come si legge? Cuil si legge “cool” . Figo. yeah. Buone ricerche!

[ad#ad-2]

Colmbo-bt: è finita

Con un laconico comunicato del loro blog, la finanza ha bussato alle loro porte e ha richiesto le chiavi del server. I loro server, nonostante fossero ospitati in repubblica ceca e in romania, sono finiti nell’ottica di interesse delle GdF che vogliono vederci chiaro. Effettivamente, una community di 40.000 utenti che si scambiavano file .torrent destava qualche sospetto, e così è stato.

Quindi, tutti quelli che credevano che fosse uno scherzo (lo credevo anch’io) si sono svegliati con questa brutta gatta da pelare. C’erano troppe cose strane nell’aria, a cominciare dal sito che hostava l’immagine, per finire ai server dns che rispondevano una volta si e una volta no. In effetti ho pensato che potesse essere stato vittima di Dns Poisoning, quel bug pazzesco di cui si sta parlando in questi giorni con il quale si potrebbe mettere in ginocchio internet.

Ma io vorrei giudicare un attimo la legalità della cosa. La GdF ha la giurisdizione su un server in Repubblica Ceca? e su un server in Svezia?

Colombo-bt era un sito di scambio-link? o era un sito di file-sharing? Il file .torrent non è considerabile come “il” file, in quanto successivamente deve inserirsi in un altro programma per essere scaricato.

E ancora: consegnare la password di un qualcosa non equivale ad auto-denunciarsi? La costituzione non tutela il cittadino permettendogli di non auto-denunciarsi? Della serie, tutto quello che volete sapere sul server, lo dovete scoprire da voi, senza la password di root!

Io ero un semplice pela-patate, non ho mai fatto nessuna release, non ho mai scritto nulla nel forum, ma ne ho attinto qualche volta perchè le informazioni che vi sono dentro sono immense: tutte le puntate di una data serie tv, i titoli originali di film stranieri, i consigli su come codificare i propri film…

E voi cosa ne pensate?

Tutte le pubblicità Ryanair: “l’importante è che parlino di noi”

In passato mi è già capitato di criticare le tariffe Ryanair, con politiche sui prezzi stronze davvero, con zero concessioni sindacali, e facendoti pagare pure un bicchiere d’acqua se ti stai strozzando. Insomma, non siammo davanti ad una compagia etica. Il profitto è arte loro, bisogna ammetterlo, e nonostante le mie sventure, questi continuano ad accaparrarsi clienti che li trovano convenienti. (ma solo io quando viaggio mi faccio il conto da quando esco da casa fino a quando non arrivo dove devo arrivare?).

Oggi non stiamo qui per parlare di quanto costa viaggiare con loro. Ma vogliamo mostrare, con un po’ di spirito cinico, le loro ultime pubblicità. Ryanair riesce a risparmiare anche su questo, sfruttando fatti di attualità e dipingendo con frasi velenose idee che altrimenti andrebbero appioppate solo a fanatici di Lega Nord (e poi sono stati colpiti anch’essi dal Satyricon Ryanair-esco)..

In ordine rigorosamente sparso, iniziamo con..

Continua a leggere Tutte le pubblicità Ryanair: “l’importante è che parlino di noi”

Scout del terzo millennio: persone normali, ma qualcuno si scandalizza » Panorama.it – Cultura e societa

Scout del terzo millennio: persone normali, ma qualcuno si scandalizza » Panorama.it – Cultura e societa.

Dice l’autore:

Alla lettura del report della ricerca in oggetto mi è sorta un’esclamazione: “ma allora siamo normali?”. Continuando a sentirmi dire fin da piccolo che siamo dei “bambini vestiti da cretini guidati da cretini vestiti da bambini”, stavo quasi per convincermene. Ma finalmente un dato statistico ci consacra come “persone normali”, persone che sono testimoni del proprio tempo con tutti i pregi e tutti i difetti delle persone comuni. Evviva!

Finalmente qualcuno parla degli scout non in termini di spinelli sesso e droga, da quando c’è stato quel casino della ricerca di Firenze. Ne ho parlato anche io in un articolo, cfr. “sulle recenti polemiche sugli scout“.

Ciò che penso è ancora sepolto lì, tra le righe, ma voglio ribadirlo:

..Ma queste continue illazioni dei giornali sono insopportabili. Già mi sento preso per scemo ogni volta che indosso l’uniforme, dovendo sentire i commenti ignoranti di gente imbecille che si crede figa sbattuta davanti a un bar tutto il giorno. Aggiungici poi la naturale diffidenza che hanno tutti i tuoi amici verso qualcosa che non si è ben capito, e che sembra solo una perdita di tempo. Vagli a spiegare perchè lo fai, e perchè lo faresti sempre e comunque.

Sentirsi presi per culo anche dai mass media non è un incentivo. Noi svolgiamo un servizio sociale assolutamente volontario e non retribuito, anzi, dovrei farvi il conto dei soldi che ci ho rimesso di tasca mia. E lo facciamo per i vostri figli, cercando di farli crescere come persone migliori, perchè crediamo che il nostro metodo (compreso i pantaloncini corti) sia il migliore possibile. Non funziona sempre, c’è chi non arriva alla fine, ma noi non siamo dei capi-padroni, siamo dei capi-fratelli-maggiori, non so se cogliete la differenza.

Speriamo che i giornalisti riprendano a fare i giornalisti…

Colombo-bt: ti stiamo cercando (fuori e dentro i proxy)

Attenzione: prendete con le pinze quello che scrivo qui sotto. Le notizie si rincorrono talmente tanto velocemente che ogni volta che qualcuno scrive qualcosa, viene immediatamente smentito. Per ora possiamo solo interpretare i fatti.

Mi sono preso la briga di controllare se, per caso, il blocco di Colombo-Bt fosse qualcosa di nazionale oppure è stato proprio bloccato il loro server.

Ho fatto delle ricerche con netcraft, vi invito a dare uno sguardo anche voi e a cercare di capire quello che succede.

  • Il server si trova in Svezia, paese permissivo in fatto di torrent: parecchi tracker mondiali si trovano lì! Quindi sembra difficile che possa venir chiuso da un tribunale italiano (cambiano le leggi, cambia tutto no?).
  • aggiornamento: il sito si trova in repubblica ceca, e il sito svedese effettua un redirect.
  • Il sito sembra essere bloccato solo su http://colombo-bt.org, dove compare l’avviso del tribunale; sul sito http://www.colombo-bt.org non c’è nulla, questo credo dipenda dalle regole di riscrittura dell’url di Apache (il webserver); secondo me un tribunale italiano ha chiesto all’host di bloccare le visite da Ip italiani, e gli svedesi hanno accettato (ma si può? non hanno piegato manco thepiratebay…).
  • tuttavia ho fatto una prova con un proxy americano e il sito risponde sempre con la stessa pagina, scritta con Frontpage 5.0 (si! mi sono andato a guardare anche il sorgente html. Sto grave!). Dunque credo che il blocco sia a livello di Isp.
  • Nella copia cache di google c’è un post sul blog di Colombo-bt in cui, 2 giorni fa, si diceva che dovevano riavviare per fare manutenzione ai server, dato che da 2 giorni notavano strani rallentamenti. E poi.. blocco legale?
  • aggiornamento: sembra sia stata la guardia di finanza di Bergamo. Come del resto sembra possa essere anche il defacement di qualche burlone che ha distrutto database e files.

Sinceramente, non che io scaricassi più di tanto. Ormai mi sto scervellando perchè… questa caccia a Colombo sà di écher! (leggasi in italiano please)

Se qualcuno ne sa di più, lo segnalasse. Spero di mettermi in contatto con uno degli sviluppatori di colombo per sapere cosa sta succedendo. Nemmeno Punto-Informatico ne sa più di me in questo momento!

[ad#ad-2]

Colombo-bt è stato sequestrato

Sulla pagina principale di Colombo-bt compare l’avviso:

Access denied in execution of an Italian Court Authority injunction

che tradotto in italiano

Accesso vietato in esecuzione ad un’ingiunzione della autorità della corte italiana

Me lo sono sempre chiesto come faceva Colombo-bt ad essere ancora aperta nonostante le major stessero uccidendo tutti i siti. Me lo sono chiesto, ma non mi sono risposto per pigrizia, ed ora….

Ed ora speriamo che non setaccino tutti gli utenti registrati!!!!!!!

Speriamo che il server si trovava all’estero.

Per chi non avesse avuto il piacere di conoscerla, Colombo-bt era (e speriamo che lo sarà ancora) la migliore comunity bitTorrent italiana. Nei suoi forum c’erano sempre release di qualità, persone competenti che sapevano trovare ogni risposta in fatto di software, film, cartoni, musica, insomma tutto quello che può essere bello scaricare.

Torna presto!

[ad#ad-2]

Sincronizzare gli articoli di WordPress con un Windows Live Space

Dopo la guida “best seller” su come migrare tutti i post passati da un blog Windows Live Spaces in un blog gestito da piattaforma WordPress, ecco come è possibile sincronizzare un blog WordPress e Live Space nel futuro, cioè facendo in modo che tutti gli utenti MSN abituati alla stellina affianco al vostro nick non perdano più nessun articolo del nuovo blog!

Chiariamo subito che cosa fa questa guida. Ogni volta che scriverete un post in WordPress, un plugin spara un messaggio al vostro Live Space dicendo: “hey, di là abbiamo pubblicato un post!”. A questo punto, il vostro Live Space (configurato ad arte) sa che a quell’indirizzo ci siete voi e pubblicherà l’intervento (o un riassunto – o solo il titolo).

Questa guida funziona solo su blog installati su uno spazio web personale, cioè tutti quei blog su ilmioblog.wordpress.com non potranno beneficiarne!!!!! Se invece il vostro blog è installato in locale, o su uno spazio web qualsiasi (il mio è su Tophost), o su quei siti tipo netsons o altervista che permettono un hosting di base con supporto a php, allora si.

Alla riscossa!

[ad#ad-2]

Continua a leggere Sincronizzare gli articoli di WordPress con un Windows Live Space

Generatore di canzoni indiane

Credo che tutti debbano in qualche modo farsi un giro su questo sito e comporre la loro propria canzoncina indiana: a seconda dei vostri gusti, potrete creare un brano chill-out o una canzone neo melodica. Buon divertimento!!

The Indian Shankar Drum Ganesh Machine !! :::::::::::::::::::::::::::.