La separazione si avvicina

Se potete scrivete qualche parola di conforto…

Io e Weber, amore della mia vita (!), stiamo per separarci! abbiamo vissuto nella stessa stanza e sotto lo stesso tetto per 4 lunghi mesi, sopportandoci e condividendo opinioni di tutti i tipi, condividendo amicizie, gioie e dolori, sofferenze; di cose brutte ne abbiamo passate entrambi, ci siamo tirati su a vicenda, e ora che stiamo impacchettando i bagagli c’è una tristezza addosso.. non avete proprio idea!

Io mi trasferisco in un appartamento a Plaza De Armas, pago 190 € solo per un mese ma avrò una stanza singola. Weber invece va a Triana, non molto distante da casa mia, circa 10 min a piedi. Da domani inizieremo a condividere solo quel minuscolo buco della mia piccola casetta, poi il 3 si trasferirà definitivamente a Triana.

Mi sento di dirgli in italiano GRAZIE CIACIONE, si nu bukkin, quando vieni in italia te la spasserài perchè ti conosco veramente bene, so veramente di tutto di lui! E sapete cosa ci ha legato? beh, forse sarà stata la convivenza forzata.. insomma se weber fosse stato una donna le cose sarebbero state diverse (non pensate a male!): un’amicizia di questo tipo non si crea…

Questo capodanno lui sarà da me e il prossimo andrò in brasile, cascasse il mondo ci devo andare in quel paesino sperso nel brasile per vedere che cazzo fa della sua vita, stu rikkion e cazz figl e zokkl!

Se volete sapere le canzoni (tristi) che stiamo ascoltando oggi… beh:

Tim Maia – Azul Da Cor Do Mar

Pino Daniele: alleria, lazzari felici, napule e’, quanno chiove, sarà…

Vasco Rossi: sally, vita spericolata

Samulele Bersani – Giudizi universali

Radiohead – No surprises

Elisa – la numero 2 del cd (non so come si chiama…)

Robbie Williams – Angel

Nicola Piovani – Barcarolle (ve la ricorderete per il film la vita è bella – in verità non è di piovani, è di offenbach..)

Se potete consolateci.. stamm a prublem….

Michele

Il giorno di dolore che uno ha

Avete presente quella sensazione di tristezza insita nell’animo umano che non ce la fa più ad essere repressa, e voi che per un motivo o per un altro siete COSTRETTI a non rovinare un fine-erasmus da favola scacciando questa depressione? Molta gente si aspetta molto da me. Ale una volta mi ha detto “arriva prima la tua allegria e poi tu”.. Però quando si sta un po’ (ma davvero un po’) tristi, per un motivo o per un altro, tipo per amici che partono e kissà che fine faranno, per strade che si sono incrociate e che mal volentieri saranno chiuse al traffico, davvero non so come reagire. Vedermi afflitto per alcuni sarebbe un’offesa mortale. Io daltronde mi sto quasi nascondendo queste paure, perchè preferisco sfogare in italia piuttosto che qui.

Sono 3 giorni che sto davvero “subendo” una grande serie di “sfighe su sfighe” e non so nemmeno io dove sto trovando la forza, il coraggio e la determinazione per andare avanti. Però lo sto facendo e di questo ne sono contento. Reagire male non aiuterebbe nessuno… bisogna “consumare” questi ultimi giorni insieme a voi, chicos, far resistere l’allegria e non abbattersi. Io porterò con me tutto ciò che ho imparato qui e vedremo che succederà in Italy…

a proposito! ho scoperto di essere praticamente innamorato della mia zona, di Castel San Giorgio, di Salerno e di tutta l’Italia in generale! sarà che si mangia bene.. hehehe mica è solo questo.

Un bacione a tutti! e scusate lo sfogo!

Michele

P.S. avviso ai naviganti….

finito l’erasmus, il mio blog verrà STAMPATO per me stesso ed ELIMINATO da MSN. Tutto ciò che potrò salvare (testi, foto) sarà postato su Blogger – piattaforma decisamente migliore, con più velocità, più compatibilità con firefox (ho un blog che non posso praticamente visitare se non con Internet Explorer!) e con possibilità di personalizzazione elevate, specialmente per un informatico come me.

Questi ultimi giorni

in questi ultimi giorni sono successe un bel po’ di cose!

1) amicizie a gonfie vele.. tipo ieri notte non so’ proprio tornato a kasa, so’ tornato direttamente stamattina! ho dormito da amici che gentilmente mi hanno offerto un divano CALDISSIMO e senza CONDIZIONATORE! fortunatamente non si è dormito e ci si è divertiti molto!

2) se vi state chiedendo come faccio a permettermi il lusso di non dormire, è perchè ieri proprio ho fatto l’esame!

eh si,… ho dovuto rinunciare al partitazzo dell’italia per andare a fare un esame che è durato 4 ore! Spero di esserne uscito in qualche modo… qui LASD è completamente diverso da ciò che pensate… si studiano cose tutte strane! $P.S. qualcuno dice che l’ho lasciato solo per il partitone.. io dico che insieme a voi c’ero anch’io! Prima di inizare l’esame, alle 4, ho cantato l’inno fuori dalla classe e poi ho fatto la “scesa in campo”… grazie a ki mi ha mandato gli sms per segnalarmi i vari gol!

3) Stamattina, dopo una notte in bianco, mi sono incontrata con un’amica che mi ha dato una ottima notizia: qui a Siviglia ci sono Salemme, Boldi e Salvi che stanno girando il prossimo film di natale! Oggi sono andato sul set e ho scattato un botto di foto, appena potrò le publico, però domani devo andare lì e riuscirmi a fare una foto con i protagonisti! P.S. non avete idea di quanto è complicato fare un film… specialmente a Siviglia che ci stanno quei 40 gradi normalmente…!!

Bueno, Bueno, Bueno, de verdad.

Oggi è venerdì sera e non mi va di uscire, sono ancora abbastanza stanco per la giornata di oggi e tra l’altro devo conservare le energie per domani. Stiamo cercando casa io e Weber per il mese di luglio, abbiamo un sacco di numeri di telefono da contattare – speriamo! Mi dispiacerà dire addio a questo appartamento, ma se la padrona ci vuole cacciare fuori… pazienz!

Di sicuro ci riuscirò a trovare questo santo pizo.

Nel frattempo, a titolo di appunto per ricordarmi, in questi giorni Davide, Michele, Divina e Teresita stanno a granada per 2 giorni; Silvia, Raffaela, Elisa, Lisa y Fabrizio stanno a Madrid per 3; molto probabilmente io sarò a Granada questa domenica anche se non so ancora con chi – pare che un gruppo di calabresi si stia organizzando. E per la serie CONCERTONI… a HUELVA c’è il concertone del secolo! BB KING il 7 luglio… non me lo posso perdere per nulla al mondo!

Saluti dalla Spagna siempre mas caliente!

Michele

P.s. Cara Lellina quando puoi fatt sent

regola dei 5 chupitos

Allora, funziona così: quando si arriva ad alfalfa bisogna farsi 5 chupitos (bicchierini piccini di coktail, alcuni alcolici altri un po’ meno)…..

Quanti di voi hanno messo in pratica la regoletta? Io l’ho addirittura sforata, …. le conseguenze sono state abbastanza disarmanti – difficoltà a reggersi, sbalzi d’umore a due sensi, … !!

e a voi ke è successo?!

Miki

E’ notte alta e sono sveglio… ma ke dico! s’è fatto giorno

Allora… iniziamo con calma!

Ieri notte, dopo il partito della spagna, siamo andati sul Rio per festeggiare… il compleanno di DAVIDE! se non sapete chi è davide, questo è il suo blog: passate e fategli gli auguri!
(beh… forse non gli fa piacere.. se vuole ce lo mette lui il commento!)Arrivati al rio, mi sono fatto la mia oretta di drinkeggio con amicizie varie, dopodikè ho mostrato a daviduccio una primizia arrivata direttamente da Piano di Sorrento: un grande limoncello fatto a piano di sorrento (hehe… le cose buone per fortuna girano il mondo!).

A un certo punto…. non so come, saranno stati i fumi dell’alcol o l’alcol del fumo, che insomma ho preso sta kitarra e ho suonato qualcosa come 3-4 ore senza fermarmi! contando avrò fatto 3 pause in tutto, giusto per tomare un po’ e rinfrescare la garganta, fare 4 kiakkiere con silviuccia y los otros… .

Ma la cosa che mi è piaciuta di ieri sera è stata 1) l’atmosfera bellissima, dovuta a tutta la gente che ormai sta stringendo questi rapporti umani così profondi 2) il mio modo di suonare la chitarra: praticamente non finivo una canzone che già ne stavo iniziando un’altra! 3) quei 4-5 applausi che mi sono stati fatti (e lo so ke stavate skerzando bestiacce!) li voglio dedicare a Daviduccio, un uomo un perchè, che ormai sta diventando un punto di riferimento in questo periodo, insomma è prezzemolo in ogni minestra, prende parte a tutte le decisioni, ha potere di vita o di morte su kiunque e noi siamo obbligati a osannarlo continuamente!

Vabbè… un bacio a tutti quelli ke mi leggono

vado a lavare la cucina

domani ho un esamone!!!

Michele

Ho rischiato la morte in più occasioni!

Ormai il commento postpartita sta diventando un obbligo.

Beh questi stronzi americani (con tutto il rispetto per Lucia) hanno fatto un pressing eccezionale nel primo tempo, stancandosi molto, e noi che guardavamo la partita ci chiedevamo: “ma ke si sono fatti?!” ho visto scene di panico del tipo di rocky contro draco, che agli americani li allenano con i macchinari e la nazionale italiana invece si allena spaccando la legna e correndo sulla neve. Alla fine del partitone, nel secondo tempo, ecco che l’italia gioca praticamente da sola contro il portiere. La difesa americana non può fare altro che cercare di rinviare avanti la palla, e poi c’è zio Cannavaro che secondo me merita più di una statua. Praticamente ovunque, non ho mai visto fare una difesa così spettacolare!

Per quanto riguarda l’autogol di Zaccardo, beh è capitato. Se l’avesse voluto fare apposta non ci sarebbe riuscito. Il bello è cmq ke questi americani manco ci sono riusciti a mettere la palla dentro senza il nostro aiuto. Certo un 6-0 me lo sarei aspettato di più, ma forse anche gli italiani si aspettavano una partita più facile.

Mi sembra quel paradosso del “contro i deboli perdiamo, contro i grandi vinciamo”… vabbuò sto a pippa menthale

Dopodichè siamo andati a consolare i nostri stomaci al Patio, dove fanno i panini sistemati.

Gli altri friends hanno deciso di andarsene a casa a vedere un film, io invece ho deciso di andare al rio dove sapevo che c’era Silvia + Friends e poi c’erano calabresi + friends dei calabresi con chitarre, rum y coche!

La serata è stata tranquilla fino a quando paolo, calabrese, ha iniziato a dare segni di cedimento e si è addormentato sul prato. Un altro calabrese anonimo invece stava talmente tanto fuori che si è legato una bandiera dell’italia in testa e ha iniziato a girare per tutto il rio con la bicicletta avanti e indietro cantando toto cutugno.

Al che si avvicinano dei tamarroni (detti “CANIS”) che iniziano a rompere le palle. Senza nessun motivo apparente, così come sono venuti se ne vanno e poi lanciano bottiglie vuote su un altro gruppo di canis a 3 metri da noi. Scatta la rissa! Io che stavo cantando una bella canzone romantica romantica sono costretto a sospendere come nel film “il pianista”, che esplode una bomba mentre sta cantando.

Al chè decidiamo di riaccomapagnare a casa le erasmusmine calabresi quando il fratello di Silvia mi dice una cosa per la quale ha rischiato la vita. Ho dubitato della sua sanità mentale! Mi spiace cari lettori, non posso dirvelo a meno che non me lo chiedete voi che è!

Mentre tornavo a casa ho incontrato altri amici che abitano vicino casa mia. Questi stavano anche loro in zona Rio con noi, a cantare. Per la strada, mentre riaccompagnamo paolo che non si reggeva in piedi, due persone ci iniziano a seguire. Noi personalmente eravamo in 8, loro in due. 4 di noi erano ragazze e nel giro di 15 secondi avevano già in mano tutte le borsette, i telefonini, e quant’altro potesse dare fastidio ad una colluttazione. I 2 signori vista questa cosa hanno iniziato a sfottere ma poi temendo per la loro vita si sono allontanati.

Mentre camminavamo, abbiamo anche incrociato un pub dove c’era certa gente fuori. Il tempo di sorpassarlo per 30 metri, kè TAC! partono le seggiate in testa. Mannagg! ke serata!

Per finire, in Alfalfa si facevano la cocaina – erano le 5 della mattina.

I miei poveri occhi hanno visto troppo!

Dunque la domanda del giorno è: ma che devo fare quando uno cerca di iniziare una colluttazione, stile “oooooh stai uardann a wagliona mij?” picchiarlo o stare calmo?

Dedicato a tutti i miei carissimi amici che sanno che non litigo con qcn dal ’93.

Un baciòn

Michele

Solo in Italia accadono queste cose

Solo in Italia…

Il fatto:

2 ragazzi di 20 anni hanno legato ad una croce, nel bel mezzo del paese, un ragazzo disabile di 25 anni. Il motivo, fare delle foto col telefonino. Ma ke kazzo, il telegiornale italiano dice solo ste bellissime notizie, e se ci penso rabbrividisco. Io ho avuto la “fortuna” di poter lavorare con ragazzi handicappati e vi posso assicurare che i veri handicappati siamo noi, che pur di perseguire il massimo guadagno con la minima spesa, ci dimentichiamo delle parti più deboli ke hanno bisogno solo di essere trattati come persone.

Vabbè. Se fossi il giudice manderei questi due carissimi giovani a farsi un bell’anno di lavoro in una comunità, come la comunità Capodarco di Roma, dove sono stato io personalmente!

A nome di tutti, chiedo scusa a tutti i disabili ke non vengono capiti.

Grazie, PIRLO!

Eh si, ci voleva proprio questo gol di pirlo per alzare un po’ il morale. Questo Erasmus che stava cercando un senso, una lucina in fondo a un tunnel, alla fine l’ha trovato. Non ho pretese, però SPERO fortemente. Vorrei che l’Italia facesse i suoi 10.000 gol e ke segnino tutti, compreso Buffon e tutta la banda dei massaggiatori.

…e ki mi conosce sa che non sto parlando solo di calcio!

Michele

Festa di marisabel + Mareeeeee

Salve a tutti!

Credo che Msn stia facendo un concorso tipo “vota il mio blog”, quindi c’è parecchia gente che mi chiede di votarlo! mi dispiace, ma passo pochissimo tempo in casa e non posso mettermi a votare tutti sti blog. Tra l’altro dovrei vincere io di diritto! ho il blog più bello del mondo.

Dunque… iniziamo con la giornata di ieri… è stata semplicemente fantastica!

Marisabel ha fatto i suoi primi 22 anni e io e Weber le abbiamo regalato una pistola ad acqua. La confezione era di 3 pistole, 1 grande e due piccole, e le due piccole ce le siamo tenute noi! La festa l’ha organizzata in terrazza, alle 16:00 del pomeriggio, peccato che non c’era nessuno a quell’ora, neanche i padroni di casa! noi siamo arrivati alle 5 per primi, però qualcuno è arrivato ben più tardi. Il tema della giornata era: I GAVETTONI! beh, ce le siamo date di santa ragione. Abbiamo iniziato timidamente con palloncini piccolini, ma quando si è arrivati alle maniere forti abbiamo visto volare bottiglie, bacinelle, sangrie e quant’altro. Le tre ragazze che ho avuto il piacere di conoscere alla festa, che potete vedere dalle foto, si sono praticamente inzuppate di acqua in una maniera esagerata e penso si siano divertite pure. Dimenticavo: si chiamano Silvia, Raffaella, ed Elisa. A questo gruppetto di chicas ci aggiungo il Publico Ministero Chiara, avvocata delle cause perse si direbbe da noi, però vi assicuro: ci sa fare!!! La punzecchio continuamente perchè ha un certo caratterino, anzi è un personaggio! Poi voglio dire una cosa su questo blog che però forse non ti dirò mai a parole: non ti preoccupare, ti sposerai un giorno, e il ragazzo che troverai non sarà come dici tu ma come vorrà il destino! (le ho detto che non si sposerà mai e si stava mettendo a piangere).

Poi ci sono i soliti Davide e Michele, compagni di avventure sessuali inesistenti e dal consiglio sempre pronto, con i quali ormai sto organizzando le mie giornate. Chicos, se rompo troppo ditelo! Io cerco di essere discreto!!

Restano Marisabel, la festeggiata, una ragazzina che pare tutta tranquilla e brava e invece… hehehe!!! vive il suo erasmus splendidamente da quando ha incontrato Davide, e Veronica, la quale è simpaticissima e ascolta ottima musica – si prevedono scambi in questo senso!

Teresa, la spagnola di cordoba, coinquilina di Davide e Michele, è un’altro personaggio. Studia video montaggio e prima o poi realizzeremo il nostro primo film – porno, ovviamente. Lei vuole fare la regista e mi vuole a tutti i costi come primo attore. Io accetterei un ruolo anche minore, ma dato che mi vede particolarmente indicato per questo ruolo… beh ok!

Oggi siamo stati a mare e, nonostante sia rosso come un peperone (anzi come un tomatito!), non mi sento particolarmente bruciante. Queste due giornate sono ampiamente documentate in foto. La solita compagnia di sempre (Lucia, Amanda, Rebeca) non è potuta venire con noi ma probabilmente sabato prossimo andiamo a Toledo. WOW! sarà lo scasso.

Ops, che post lungo ! Spero che mi perdonerete. Dai, vado a mangiare… ho una fame da AUUUUUUUUUU (era un lupo). Poi mi devo fare anche una doccia dato che sono un uomo di sabbia (pensavate che dicessi “di merda” eh?). Ma la fame prevalica su tutto…

Che bel fine settimana!!

Dimenticavo…..

Non credo che i rapporti di qui terminino quando torniamo, anche se certa gente vive proprio al 5° cogno (lo scrivo così ma si scrive con la tilde). Spero di continuare a sentirvi tutti, dal primo all’ultimo citato in questo blog, anzi metterò a disposizione tutte le mie conoscenze informatiche per poterci tenere in contatto anche dopo.

Un bacione!!!

Michele