Un nuovo sterminio (turistico) di massa

ANSA: i 4/5 del gruppo originario (Michele, Alessio, Anna, Lella) si presenteranno in Spagna per distruggere lentamente l’albergo “Maripins”.
Malgrat de mar è in fermento, si studiano soluzioni alternative per evitare l’invasione!! alcuni abitanti vogliono trattare ma la
popolazione non è ancora decisa. Per il momento, quello che è certo è che una squadra di salernitani, con il solo scopo di distruggere tutto ciò che trovano sulla loro strada è
in partenza per Girona. Questi i componenti del team “Attila il flaggello di DDio”:

  • Pepp, in arte Pepp Bass (ma vi assicuriamo che non sarà la statura ad inquietarvi)
  • Emma, la donna con 5 nomi per animale domestico
  • Alessio, conosciuto per i sette mari e gli otto continenti come apadulo, ciuccigno, ratzinga, e altri mille nomignoli criminali
  • Anna, una donna un cesso un perchè (e chi la conosce sa che non è brutta)
  • Lella, forse l’unica mente sana della compagnia, ma presenta evidenti segni di devianza nervosa..
  • Nicola, l’interista col motto della “bandiera” sempre alzata (per la gioia di lella)
  • Vincenzo, in arte Mandingo, con la sua voce indemonita terrorizzerà tutte le ragazze che proveranno a parlarci
  • Alessandro, un elemento innocuo, ma utile per giocare nei momenti morti; abile difensore con l’istinto d’attaccante
  • Michele, il vero inventore di Napster, amico intimo di Bill Gates col quale ha poi litigato, risolutore dell’equazione ministeriale “un cappuccino per un pc” (soluzione: un cappuccino x un pc = un pc zuzzus).

Non si conoscono altri dettagli dell’operazione, neanche il prezzo. Tutto sarà definito entro la fine di Luglio. L’emozione è forte; la paura, al Maripins, è tanta. ki vincerà questa sfida? Si attendono filmini in windows movie maker per inneggiare l’evento.

Il saluto amichevole

Non so se questo video corrisponde a verità, però mi fa rabbrividire… è il nostro caro Berlusca… in 20 secondi, mi provoca brividi di orrore paragonabili solo a vedere Alessio nudo… !!!http://www.break.com/index/primeminister.html

buona visione!! e fatemi sapere che ne pensate

sicurezza informatica

Oggi voglio parlare di una cosa che bene o male è il mio campo.

privacy & internet: questa sconosciuta

Avete la casella di posta intasata da e-mail pubblicitaria? virus? gente che vi invia soldi, che vi propone guadagni facili etc etc? Volete liberarvene una volta e per sempre? Facile: cambiate indirizzo! hehehe

Vi avrò stupito, e invece ora vi spiego come funziona la cosa.

Vi siete mai chiesti come fanno gli spammer (coloro che inviano lo _spam_, cioè posta indesiderata) ad avere il vostro indirizzo? Questi hanno dei programmi fatt’apposta (denominati “bot”) che non fanno altro che girare per la rete, visitare tutte le pagine web che possono visitare, e scovare chioccioline (il simbolo @). Una volta trovata una chiocciolina, questi prendono tutto ciò che sta a sinistra e a destra – esempio: se il bot trova un indirizzo madona.che.giornata@prima.piove.e.poi.cè.il.sole , questo lo prende tutto, senza farsi troppi problemi. Dopodichè, senza verificare se esiste o meno un indirizzo del genere, inizia ad inviare tutta la pubblicità di cui dispone. Se voi, navigatori poco cauti, lasciate il vostro indirizzo in chiaro su qualche sito web, o su newsgroup, o etc etc, insomma ovunque io possa costruire un programma e metterlo a cercare, il vostro indirizzo finirà molto probabilmente nelle mani di queste persone.

Una volta che il vostro indirizzo inizia ad essere bersagliato, non c’è molto da fare.

Eppure, direte voi, sotto queste mail pubblicitarie c’è sempre un link che dice “clicca qui se non vuoi ricevere altra pubblicità”. NON LO FATE! questo link vi invia ad una pagina, ma una volta inserito il vostro indirizzo e-mail, state semplicemente certificando che il vostro indirizzo e-mail esiste, e c’è qualcuno che lo legge. Gli spammer così possono tenere anche una lista di indirizzi “validi”, per i quali possono farsi pagare di più. Esempio: io sono una azienda che vende viagra. Mi rivolgo ad uno spammer, per cifre molto basse questo mi manda la pubblicità a quanti indirizzi egli dispone. Tuttavia, se lo spammer mi dice “io ho 1.000 indirizzi verificati, per questi mi devi dare qualcosa in più”, ecco che le società preferiscono inviare 1000 e-mail che sanno che arriveranno a destinazione, piuttosto che milioni di e-mail che forse non esistono neanche.

Chiaro il concetto??

SOLUZIONI

evitate di scrivere il vostro indirizzo e-mail in pubblico, su siti web, o di darlo a chi non vi fidate (non datelo mai per avere password porno!! neanche se vi promettono di potervi dare soldi o altro).

Se proprio non potete farne a meno, scrivete il vostro indirizzo in modo che non sia corretto, eccetto che per un umano che lo legge. Esempio: il mio indirizzo lo potrei scrivere come artlover.TOGLIMI@email.it oppure artlover_NOSPAM@email.it . Chi legge, intende che deve togiere una parte dall’indirizzo per potermi inviare una mail.

Fino ad oggi, cioè da 2 anni a questa parte che tengo 2 indirizzi, non ho mai ricevuto spam in nessuna delle due caselle.

Se il consiglio che vi ho dato vi è servito per imparare qualcosa di più, se volete ringraziarmi, correggermi o maledirmi, potete scrivermi un commento!!

Baci,

Michele

primi giorni a Siviglia

Allora… vi parlo un po’ della mia esperienza qui.

Sto a Siviglia, cittadina ridente al sud della spagna, la temperatura media di questo periodo è di 23 gradi, qualche volta abbiamo toccato i 26 da quando sto qui. Oggi è una brutta giornata, piove a dirotto, ma fa comunque caldo.

Sono arrivato e per 7 giorni Denise mi ha fatto compagnia. Mi ha aiutato a trovare la casa, a parlare con chi di dovere, a fare tutte le pratiche che dovevo fare, ma soprattutto mi è stata vicino. Ora che sta a casa sua siamo ancora vicini più che mai.

I primi giorni non è stato molto facile. Il problema non è il mangiare, il dormire, l’andare all’università… il problema è che è difficile (almeno per me) farmi qualche amico. Diciamo che mi trovo in una fase in cui sto osservando il mondo dall’esterno, e date le mie poche conoscenze della lingua, non riesco nemmeno a chiedere informazioni senza provare vergogna.

Tuttavia, sto facendo diversi progressi, e qualcosa si sta smuovendo. vi terrò aggiornati alla prossima e-mail. Nel frattempo, nella sezione foto troverete qualche foto scattata a Siviglia recentemente.

Baci!

Miki

P.S: volete vedere i simpson …. REALI?


http://www.youtube.com/watch?v=brh6KRvQHBc


http://www.youtube.com/watch?v=brh6KRvQHBc